DI AGNELLI PASQUALI

In questi giorni tutti scatenati (politici inclusi) in una gara a difesa degli agnelli e dei vegetariani da una parte, o dei carnivori e degli allevatori dall’altra.
Francamente questa diatriba mi interessa poco, e non intendo alimentarla in alcun modo.

Però una cosa posso dirla con certezza, ovvero che anche quest’anno all’agnello continuerò a preferire

 

….la pecorina

fullsizeoutput_1145

Buona Pasqua a tutti …vegani, carnivori e pecorine

ROS(I)TA

IMG_3173

Notizia Ans(i)a: Banderas è in lutto…

…ha scoperto perché non si vede più Rossita nei suoi spot pubblicitari

 

e non vi lamentate della foto, anche questa volta vi ho messo una gallina nuda

GIORNATA MONDIALE DEL …

bacio

Oggi qualche buontempone  ha lanciato su Twitter la “giornata mondiale del sesso orale” …tralascio il fatto che hanno abboccato in migliaia, lanciandosi nei commenti più disparati, che vanno da approvazione e disapprovazione a quelli che vorrebbero essere spiritosi (qualcuno ha pubblicato la foto di un piatto di carbonara, domandando se anche quello fosse sesso orale). Lo spunto di riflessione è che oramai non si contano più le giornate mondiali – inventate di sana pianta – per celebrare qualcosa o qualcuno, e poiché il calendario ha solo 364 giorni (a volte 365) si finisce con incappare in sovrapposizioni; a questo punto mi lancio anche io con alcune (balzane) idee, ed accetto voti di appoggio o nuovi suggerimenti.

Giornata mondiale  …

  • dei tarzanelli
  • del dito medio esposto in auto ad altri automobilisti
  • del darla via come i panini
  • del restituirla subito dopo
  • degli uomini alti 178 cm
  • della pippa libera (sia inteso che non intendo Pippa Middleton)
  • degli scaccolatori incolonnati in auto
  • dei bonobo (intesi come scimmie, non il gruppo musicale)
  • di chi si fa i cazzi suoi e campa cent’anni
  • della liberazione da social network

I (MIEI) PENSIERI CATARTICI 21

img_3136

È Sant’Ambrogio, devo addobbare l’albero, devo iniziare a prendere i regali per Natale, devo andare dall’estetista, devo andare dalla parrucchiera, devo andare alla fiera, devo…

ma un bel pompino non lo devi fare ?!?

INTERVISTA DOPPIA

image

Ci si accorge che l’estate è nel suo pieno, e che il periodo vacanziero si avvicina, quando su quotidiani e periodici si leggono le solite “inchieste da spiaggia” (a dire il vero, sui quotidiani ogni giorno si legge di una strage o comunque di omicidi plurimi …..ma si trovano anche statistiche ed inchieste più leggere). Quindi quando mi hanno chiesto di partecipare ad una intervista doppia ho accettato ….e poiché sono troppo pigro e svogliato per scrivere un post di mio pugno, non faccio altro che riportare il link a tale intervista.

Poi, se volete, potete tornare qui a commentare …..altrimenti chissenefrega.

Sorgente: Formae mentis a confronto

DEL SESSO DEGLI ANGELI

telebagno

Il sesso non c’entra per nulla con questo post; si dice discutere del sesso degli angeli quando si affronta un argomento inutile e del tutto teorico. Infatti intendo parlare della stupidità umana collegata all’uso dello smartphone (quello che un tempo si chiamava telefono cellulare).

Stamattina ne ho avuto l’ennesima riprova entrando in un casello autostradale e trovando l’auto davanti a me ferma, dopo aver ritirato il biglietto, esattamente sotto la sbarra sollevata. Odio strombazzare, pertanto inizio sempre a segnalare la mia presenza con gli abbaglianti, e suono solo dopo che siano passati inutilmente almeno trenta secondi; lentamente l’auto che mi precede inizia a muoversi e, non intendendo io attendere là la prossima Pasqua, sorpasso guardando il guidatore per accertarmi che non stesse subendo un infarto …… sorpresa delle sorprese (leggasi un tono ironico, quasi sarcastico) l’idiota stava amabilmente conversando al cellulare appoggiato all’orecchio, completamente ignaro del mondo attorno a sé. Tralascio i soliti discorsi su vivavoce e auricolari, ma “bottanazza de chidda bottanazza” (grazie Albanese-Drastico) è mai possibile che dobbiate sempre vivere con quell’accidente di telefono incollato alle mani? In auto, al ristorante, al bar, al supermercato, in treno, in aereo, a piedi in mezzo alla strada, in metropolitana, sul bus, in bicicletta, in spiaggia (persino in acqua), in barca, in moto, da soli o in gruppo sempre tutti con il telefono all’orecchio o davanti a gli occhi, per chissà quale importantissima chiamata/chat da cui dipendono certamente le sorti della pace nel mondo (in alternativa va bene anche la fame, sempre nel modo) o qualche transazione azionaria del valore di qualche bilione di dollari che non potete fare attendere neppure per un millisecondo.

Vi dico solo state attenti, se non proprio quando attraversate a piedi la tangenziale di Milano in trance con il telefono in mano, almeno quando andate in bagno. La prossima volta potreste inavvertitamente usarlo per pulirvi il culo.

I (MIEI) PENSIERI CATARTICI 7

image

C’è lo sbiancamento dentale (che mi sono fatto fare anche io)

Ma da un po’ di tempo è in auge  lo sbiancamento anale ……

….e il risultato è che ci sono molte persone che hanno l’anima più nera del buco del culo.