DI AGNELLI PASQUALI

In questi giorni tutti scatenati (politici inclusi) in una gara a difesa degli agnelli e dei vegetariani da una parte, o dei carnivori e degli allevatori dall’altra.
Francamente questa diatriba mi interessa poco, e non intendo alimentarla in alcun modo.

Però una cosa posso dirla con certezza, ovvero che anche quest’anno all’agnello continuerò a preferire

 

….la pecorina

fullsizeoutput_1145

Buona Pasqua a tutti …vegani, carnivori e pecorine

Annunci

16 risposte a “DI AGNELLI PASQUALI

    • Che poi il problema non è pubblicizzare le proprie idee, ma essere intolleranti verso quelle degli altri.

      Mi è capitato, alcune settimane addietro, di trovare un banchetto di “oltranzisti” che protestavano per l’impoverimento dei mari dovuto al consumo di pesce (sic!); il fatto è davano degli idioti (ed altri epiteti) a chi mangia pesce. Quando uno si è avvicinato a me con aria inquisitoria l’ho bloccato subito e gli ho detto: “io mangio pesce e carne e me ne fotto, se pensi di offendermi per questo motivo ti gonfio come un pesce palla!”.
      Si è voltato e ha continuato ad inveire …però all’indirizzo di altri

      Liked by 1 persona

      • Io protesto perchè ci tengo alla mia amica insalata!
        Ho avuto anche una pianta carnivora e…tu non sai come sono intelligenti le piante!
        E poi anche i vegetariani usano l’auto… e la pianura padana è inquinatissima! Quindi: TUTTI A PIEDI o cal cavallo, al bando le auto!

        Mi piace

  1. e quindi l’hai passata a pecorina la Pasqua? 😛

    non amo in genere chi fa politica, mi interessa ‘la politica’ fine a se stessa.

    l’uso strumentale di agnelli, patate ci sta: anche se a me hanno rotto il cpuntozetazetao a mille. Ho tolto non so quante notifiche dai social per non veder più ste boiate, non seguo più di tanto gli aggiornamenti sui social dei politici, perché davvero lasciano il tempo che trovano.

    ma quindi, cosa hai trovato dentro l’uovo di cioccolato???? 😀

    Mi piace

    • La Pasqua l’ho passata “con” la pecorina, che peraltro ha belato parecchio.
      Niente uova e quindi niente sorpresa, però mi sono concesso la colomba …anzi, a dirla tutta era un piccione, ripieno su un letto di patate e tartufo.

      Mi piace

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...