SCHREIBEN

parole20sul20corpo

Non è la prima volta che ci penso: perché scrivo qui? E, soprattutto, cosa scrivo? Una delle mie citazioni preferite (riportata anche nella colonna a lato del blog) è, di Ludwig Wittgenstein, “nella vita, come nell’arte, è difficile dire qualcosa che sia altrettanto efficace del non dire niente”.

Ma io mi contraddico, e così scrivo. Ai tempi del blog di Splinder era tutto chiaro, scrivevo prevalentemente post erotici (peraltro anche molto espliciti e, a mio avviso, molto evocativi) ed avevo un tono molto più ironico ed autoironico dell’attuale. Credo di avere conservato – in tutto quanto accaduto nel frattempo – la mia vena ironica, e non potendo sempre avere a portata di voce qualcuno a cui dire le battute quando mi vengono in mente, le riverso in questo attuale blog o nei commenti che lascio ad altri. La verve però è obiettivamente diminuita (e sono anche finite le fonti di ispirazione, avendo nel frattempo smesso di frequentare tutte le mogli ……di altri).

Forse meglio procedere per eliminazione. Quindi non scrivo di erotismo (lascio che siano altri a tenerne lo scettro in mano….), non di poesia (non ne sarei in grado), non propagando miei libri (ho un paio di abbozzi in mente, ma non credo di riuscire a realizzarli prima che la memoria mi si cancelli del tutto), non di cibo (preferisco cucinare che parlarne), non di bimbi e pannolini (mai avuti i primi, ed ho smesso da tempo di usare i secondi), non di gatti e cagnolini (vi ricordate cosa diceva il Conte Uguccione?), non sono un fashion blogger (anche se ho postato qualcosa sull’eleganza maschile), non di make up (la cosa non è tanto ovvia come parrebbe, considerando i molti uomini che circolano con sopracciglia disegnate da Renzo Piano o da un ingegnere aeronautico), evito come la peste la politica (in Italia la seconda professione più diffusa dopo l’allenatore calcistico è essere presidente del consiglio), non sono un opinionista a tutto tondo (oddio, due o tre chili in pancia dovrei perderli, ma pur formandomi spesso mie opinioni non sopporto tutti coloro che invece vogliono imporre le proprie ad altri), non scrivo di viaggi (ne faccio sempre meno, ahimè), auto e moto mi piacciono solo come “mezzi” di trasporto, l’antiquariato non mi entusiasma più, non di cinema (ci vado ogni settimana, ma dell’ultimo anno ricordo forse un paio di titoli …questo la dice lunga sul mio gradimento) e non di teatro (frequento almeno una volta al mese, ma evito anche la terza professione più diffusa ovvero quella del critico), non di pittura e di arte in genere (non ho la chioma di Sgarbi né il papillon di Daverio), non di sport (più che praticarli, dopo averne provati almeno una decina, mi limito a guardarli) …..caspita, mi rendo conto che scrivo (quasi) solo cazzate!

Perché lo faccio? Ogni tanto per riflettere ad alta voce, più spesso per autocompiacimento.

Annunci

33 risposte a “SCHREIBEN

  1. Guarda io lo uso (il blog) al posto dello psicologo, è più efficace, è sempre a disposizione e costa meno.

    Poi noi blogger, nessuno e nessuna esclusa, abbiamo quella vena varicosa di egonarciso che pulsa. Ma non è un male, basta esserne consapevoli 🙂

    Mi piace

  2. faccio la domanda opposta: perché non dovresti scrivere?
    Perchè tutto sommato di gente che potrebbe anche lasciar perdere ce n’è tanta. Ma visto che nessuno si impone a nessuno… che male c’è?

    Eppoi i blog monotematici sono così noiosi…

    Mi piace

  3. Mi sono fatta un’idea di questa cosa del blog, sono solo periodi nei quali scriviamo di più o di meno , maggiore o minore passione, amore, disperazione, tristezza. Questione di vita, nient’altro . Più ti sentì vivo più scrivi. Cazzata? Forse

    Mi piace

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...