CINQUANTA SFUMATURE DI FROCIO

Sono al tavolo accanto al mio, il cicaleccio garrulo è decisamente di un tono troppo alto. Sono in tre, completamente differenti sia per caratteristiche fisiche che per stile nell’abbigliamento; sono differenti anche le borse appese alle spalliere delle sedie.

Di tanto in tanto le risate querule sono interrotte da un gridolino, come quando inavvertitamente viene rotto un bicchiere. Il tono alcolico è decisamente alto. Due si alzano e si dirigono verso il bagno sculettando vistosamente, quasi a voler attirare l’attenzione del cameriere egiziano, giovane e muscoloso. La terza, rimasta al tavolo, non lascia per un attimo il cellulare che ha tolto con gesto lezioso dalla borsa. Quando sono di nuovo insieme lo usano per chiamare un amico all’estero, in videochiamata appoggiandolo ad una bottiglia in modo che possa vedere tutta la compagnia; si esprimono in inglese, come il chiamato, che mi pare sia stato in intimità con almeno due di loro a giudicare dalle parole e dal tono acuto che assumono. Probabilmente se non avessero timore di rovinarsi le unghie si prenderebbero anche per i capelli a causa della rivalità, ma poi la chiamata finisce e rientrano nei ranghi.

Chiamano a gran voce il cameriere per avere un altro limoncello, e paiono tre gatte in calore al suo cospetto. Bevono d’un fiato, con fare poco femminile se non fosse per l’affettazione e l’enfasi della gestualità. Pagano e se ne vanno, sempre ancheggiando  e lanciando occhiate fiammanti al giovane egiziano.

Ma io mi domando, non è possibile essere omosessuali senza per forza essere dei froci persi che scimmiottano i peggiori atteggiamenti femminili?

Gay

p.s. lo so che frocio è politicamente scorretto, se vi disturba posso usare il milanese cu’ alegher. Ma poi si perderebbe l’assonanza nel titolo

Annunci

12 risposte a “CINQUANTA SFUMATURE DI FROCIO

  1. Omossuale sta a frocio come noi stiamo ai tamarri di periferia, i classici terroni per intenderci, quelli che negli anni ’80 giravano con l’Alfa Sud con la coda di volpe attaccata allo specchietto retrovisore e Nino D’Angelo a palla!! Invece adesso li trovi vestiti come jonny Groove alias Giovanni Vernia su BMW nere opache e LED infilati ovunque.

    Frocio non è un’offesa verso la categoria gay ma è semplicemente una categoria a parte. Se do del tamarro a qualcuno non è che offendo tutta la categoria degli eterosessuali, sia ben chiaro.

    Liked by 1 persona

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...