MONOLOGO (libero riadattamento)


Prendo il sacchetto di carta con la spesa, scendo le scale mobili e arrivo sotto, sblocco le serrature dell’auto e apro il bagagliaio…..

Niente! Non c’è niente! Dove c’erano la mia nuova borsa in pelle ed altri due sacchetti…
Vuoto!
Nulla!
Deserto!
Ho pensato: “Ma che?”, “Ma come?”, “Ma chi c***o”… “Mi hanno svuotato il bagagliaio!” …a dire il vero non svuotato del tutto, è rimasta una scatola di cartone piena di biglietti da visita, probabilmente era scomoda da portare via.

Ora… listen to me… Io giuro il Signore che spererei che tra di voi ci fosse il ladro così che possa leggere di persona quanto ho da dirgli…

CORNUTO! Sappi che quella era la mia borsa…
Tu puoi nasconderla, puoi venderla o tenerla, puoi gettarla via, puoi farci quello che vuoi, ma resta sempre la mia borsa ed a ricordartelo saranno le mie maledizioni forever…

Le maledizioni ti si attaccheranno soprattutto alle dita delle mani, che verranno colte da improvvisa artrite deformante e non solo …le punte delle dita diverranno così scivolose che tutto quello che tenterai di prendere ti cadrà a terra. Ad iniziare dal mio tablet che era nella borsa, e che appena prenderai tra le dita con aria soddisfatta del tuo furto ti cadrà a terra rompendosi in mille pezzi.
Ma non sarà l’unica cosa a cadere a terra, cosicché la prima volta che andrai a pisciare e prenderai il c***o in mano, questo si staccherà e ti scivolerà a terra. E grazie alle mie maledizioni rimbalzerà e ti si andrà a piantare dritto nel culo!

E la mia maledizione si attaccherà anche alla tua auto, nei fanali posteriore ed in quelli anteriori così che si spengano in una notte tutta buia mentre incroci un grosso TIR guidato da un camionista ubriaco, morto di sonno e per di più inglese e per questo tiene la sinistra…
E sempre nell’artrite alle mani che ti si staccheranno all’improvviso dal volante quando ti accorgerai che la macchina davanti a te ha inchiodato. Una volta compresso e schiacciato nel suo bagagliaio ti sorgerà il dubbio che qualcuno ti abbia maledetto… Io!

E in più prego madre natura di infradiciarti di grappoli di emorroidi… di farti sputare sangue una mattina appena alzato, di spappolarti gradualmente il fegato, di farti sordo, muto, ma non per sempre. Che la voce ti venga sporadicamente e per pochi secondi nei quali tu spari delle cazzate immani…
Era la mia borsa, cornutazzo!
T’accechi un occhio e ti renda daltonico l’altro… ti doti di un olfatto dove ovunque tu percepisca solo odore di merda… che ti doti di una gobba e se già ce l’hai che in questo caso te la accentui, così che l’unica cosa che tu riesca a vedere saranno i tuoi c******i!

Ed in fine… che uno stormo di piccioni incazzati ti scambi per l’assessore all’ecologia riempiendoti integralmente di scagazzate così che tu debba scappare con la mia borsa però piena di merda…
Buona domenica… Cornuto!
(Antonio Albanese & Fedifrago)

Annunci

13 risposte a “MONOLOGO (libero riadattamento)

  1. Ma davvero ti hanno aperto l’auto??…fammi capire..non hanno rotto la chiusura???
    Capito’ anni fa a mio fratello…gli aprirono l’ auto per rubargli il navigatore …un casino…ha speso un botto di soldi per cambiare tutte le serrature perche’ quando la chiusura e’ centralizzata bisogna sostituirle tutte…praticamente ha pagato una cifra 5 volte superiore al valore di quello che avevano rubato….non ti dico le imprecazioni…quasi simili alle tue!!!i

    Mi piace

    • Aperta con dispositivo elettronico, senza danni. Però mi hanno soffiato la borsa nuova di Piquadro e l’iPad. oltre a chiavi di casa, assegni ed altro. Che palle ….però le mie maledizioni arrivano sempre a segno 😉

      Mi piace

  2. Sono abituato. Mi hanno già rubato 4 auto, e 18 mesi fa m’hanno spaccato il deflettore per rubarmi un c___o di navigatore preso con i punti Esselunga e le chiavi di casa (naturalmente sul navigatore c’era impostato l’indirizzo di casa, adesso ho imparato a non farlo e a cancellare la cronologia). Più, negli anni, svariate autoradio.

    Mi piace

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...