NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE

(…) È l’ora della benedizione. Scende la notte, fumano le nebbie dai camminamenti. Le buche sembrano riempirsi di spettri e di misteri. II bianco vapore serpeggia pavidamente, prima che osi sormontare i parapetti. Poi, lunghe strisce si stendono di trincea in trincea, di beva in beva.
Fa fresco. Io son di sentinella e sbarro gli occhi nell’oscurità. Mi sento fiacco, come sempre dopo un’azione, e perciò mi riesce duro restare solo coi miei pensieri. In realtà, pensieri non sono, ma piuttosto ricordi, che m’assalgono nella mia debolezza e mi muovono l’anima in guisa strana. (…)

Annunci

8 risposte a “NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...