A NEW YEAR’S DAY

Inteso letteralmente, un giorno del nuovo anno. Sì perchè non sono mai riuscito a percepire lo stacco tra il nuovo ed il vecchio, nella notte a cavallo tra l’ultimo giorno di dicembre ed il primo di gennaio. Sin dai tempi della scuola per me l’anno inizia a settembre; e ciò si è perpetuato negli anni successivi, e lo trovo logico se considero che da molto svolgo attività professionale in proprio che si ferma quasi del tutto in agosto.

Quindi per me questo non è periodo di bilanci, è solo un rallentamento dell’attività produttiva che peraltro mi infastidisce, se considero che gli obiettivi sono sempre molti ed ambiziosi e queste feste causano solo ritardi. E non è neppure tempo di propositi, proprio perchè inizio già alla fine dell’estate a pormi dei traguardi, in ogni settore della vita, e ad operare per poterli raggiungere. Inutile anche ingozzarsi di lenticchie e soffocarsi nel tentativo di ingollare dodici chicchi d’uva seguendo i rintocchi della mezzanotte, non è la sorte ma siamo solo noi gli artefici delle nostre fortune (in ogni campo).

Quindi, considerando che l’anno nuovo sarà esattamente come il vecchio, e che tra un anno saremo (forse) ancora qui a ripetere i medesimi riti e a riscrivere le stesse parole, anziché augurare a chi si trovi a passare un buon 2014 formulo un augurio di buona vita. In ogni giorno, se possibile.

Annunci

4 risposte a “A NEW YEAR’S DAY

  1. Prima di tutto devo farti i complimenti per le due ultime foto che hai utilizzato per i post; parlo di questa e della precedente, anche se la posizione è la solita è meno volgare di alcune che hai utilizzato a volte. Così mi piaci di piu’. Non mi piace quella che tiene la candela con la Berta. E poi mi è piaciuto quello che hai scritto. Perché è vero, passata la festa, passati i cenoni, i regali e le tradizioni varie, tutto rimane come prima. C’è poco da festeggiare …
    TANTI AUGURI ANCHE A TE.
    💋💋💋

    Mi piace

  2. tanti auguri di buoni giorni anche a te.
    Personalmente la mia deformazione professionale che mi fa iniziare l’anno a settembre e finirlo a giugno, è diventata vita. Oppure lo è sempre stata, a me le cose importanti e di cambiamento accadono a settembre ottobre oppure a giugno luglio.
    Auguri tutto l’anno.

    Mi piace

Sei convinto di ciò che stai per scrivere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...